Termini e Condizioni d'Utilizzo

1. PREMESSE

Il presente documento disciplina le “Condizioni Generali di Adesione ai Servizi Informatici” (“Condizioni Generali” o “Accordi”) di seguito descritte, alle quali Lei, (“Utente”), integralmente aderisce e che elencano i diritti dell’Utente e quelli che quest’ultimo riconosce a Safetecom s.r.l. – Società Benefit, C.F. e P.IVA 11493730961, con sede legale in Milano (MI), Via Viviani 8, licenziataria esclusiva del marchio registrato “Mine Crime” (“Safetecom” “Fornitore” o “Società”) quando utilizza o naviga sulla piattaforma “Mine Crime” e descrivono le regole che tutti gli Utenti devono seguire quando utilizzano Mine Crime.

Con l’adesione a tali Condizioni generali l’Utente dichiara di aver letto attentamente e di aver compreso integralmente ogni contenuto del documento e ogni altro da quest’ultimo richiamato e/o gli altri termini, accordi, condizioni ivi richiamati e l’Informativa sulla privacy.

Mine Crime è una web-app, che offre un servizio informatico personalizzato, con funzioni sociali e interattive, che permette la rappresentazione geografica dei dati relativi alla consumazione di illeciti sul territorio nazionale, provenienti da fonti pubbliche di dati e fonti non pubbliche di dati, oltre ad altri prodotti e servizi che potranno essere sviluppati di volta in volta. Acquistando i servizi di Mine Crime (collettivamente “Servizio Mine Crime” o “Servizi Informatici” o “Servizio”), anche in abbonamento, o comunque utilizzando uno qualsiasi di essi, incluse tutte le funzioni e le caratteristiche collegate, i siti web e le interfacce, così come qualsiasi contenuto e/o applicazione software associata ai servizi di Mine Crime oppure accedendo a qualsiasi tipo di contenuto o materiale disponibile tramite il Servizio, l’Utente sottoscrive un contratto vincolante con il Fornitore.

Gli Accordi fra Safetecom e l’Utente comprendono le disposizioni del presente documento ed eventuali ulteriori termini, obblighi e disposizioni accettati dall’Utente, come quivi illustrati, tranne i termini, obblighi e disposizioni con terze parti. Gli Accordi contengono previsioni su future variazioni degli Accordi, controllo sull’esportazione dei contenuti e dati, rinnovi automatici, limitazioni di responsabilità e privacy. Se l’Utente vorrà consultare i termini, gli obblighi e le disposizioni, potrà prendere visione degli stessi accedendo al sito web di Mine Crime, sul quale sono pubblicate le versioni aggiornate di tali documenti. L’Utente riconosce di aver letto, compreso ed accettato gli Accordi ed acconsente ad esserne vincolato. Se l’Utente non accetta o non rispetta gli Accordi, non potrà utilizzare il Servizio né accedere ai contenuti dello stesso disponibili su Mine Crime. Per sottoscrivere il presente contratto, accedere ed utilizzare il Servizio, l’Utente i) dovrà integrare il requisito della maggiore età, secondo la legge dello Stato della propria nazionalità; ii) dovrà essere titolare della capacità giuridica, di agire e di sottoscrivere un contratto vincolante con Safetecom, secondo la Legge dello Stato della propria nazionalità; iii) risiedere in un Paese dove il servizio è disponibile. L’Utente garantisce che tutte le informazioni fornite a Safetecom in sede di registrazione e/o in altra sede sono vere, complete ed accurate e si impegna a mantenerle tali in ogni momento della vigenza contrattuale.


2. VARIAZIONE DEGLI ACCORDI

Safetecom potrà, occasionalmente e discrezionalmente, apportare modifiche in via unilaterale, per giustificati motivi, quali, migliorare le funzioni o caratteristiche esistenti o aggiungerne di nuove ai Servizi Informatici offerti, implementare avanzamenti tecnici, apportare aggiustamenti tecnici, assicurarne accessibilità, utilizzabilità e/o sicurezza. Le variazioni di cui sopra potranno essere effettuate, secondo le modalità appena descritte, anche per ragioni di natura legale e/o regolamentare.

In caso di variazione degli Accordi, Safetecom informerà l’Utente come riterrà più opportuno, secondo le circostanze del caso concreto, ad esempio mostrando comunicazioni in posizione visibile o chiedendo autorizzazione e/o consenso all’Utente all’interno del Servizio o inviandogli una comunicazione a mezzo mail. Una volta informato preventivamente della variazione degli Accordi, l’utilizzo dei Servizi Informatici da parte dell’Utente, successivo all’effettuazione delle modifiche, implicherà accettazione delle variazioni apportate agli Accordi. In caso contrario, se l’Utente non intendesse accettare le modifiche unilaterali degli Accordi, potrà sempre recedere dal Contratto sottoscritto con il Fornitore e dai presenti Accordi.


3. I SERVIZI INFORMATICI IN ABBONAMENTO

Sul sito https://www.minecrime.it/ l’Utente può trovare una descrizione completa dei contenuti dei diversi “Pacchetti in abbonamento” (di seguito anche solo “Pacchetti” o “Pacchetto”) acquistabili. Safetecom specifica a ciascun Utente, sempre solo ed esclusivamente attraverso le relative pagine del sito web di Mine Crime, quali sono i Servizi Informatici di cui può fruire l’Utente nel momento in cui acquista il Pacchetto in abbonamento che li comprende. L’Utente non troverà in altra sede l’indicazione dei Servizi Informatici specifici acquistati e/o acquistabili e, pertanto, gli si raccomanda di far sempre riferimento alle pagine del sito web correlate agli stessi.

I Pacchetti attivabili e/o acquistabili sono solo ed esclusivamente quelli indicati sul sito web del Fornitore. Alcuni Pacchetti sono offerti in abbonamento all’Utente a titolo gratuito: la gratuità dell’abbonamento è esplicitata univocamente al momento della sottoscrizione. Tuttavia, alcuni Pacchetti sono a pagamento e l’onerosità viene esplicitata chiaramente sul sito web del Fornitore e al momento della sottoscrizione degli stessi. Il Fornitore, discrezionalmente, potrà decidere di offrire all’Utente speciali piani promozionali, servizi, anche in abbonamento, incluse le offerte di prodotti e servizi di terzi in connessione e/o collegati a Safetecom e/o con i Servizi Informatici. In tale ultima eventualità, Safetecom non si riterrà responsabile dei prodotti e/o servizi forniti dai terzi, mantenendo salvo il diritto di modificare e/o far decadere piani promozionali, servizi, anche in abbonamento, in qualsiasi momento e unilateralmente, nel rispetto dei presenti Accordi.


4. UTILIZZO DEL NOSTRO SERVIZIO

I dati sui crimini accessibili mediante i Servizi Informatici di Mine Crime non sono di proprietà di Safetecom. Quest’ultima, per mezzo di Mine Crime, ne permette la rappresentazione geografica e la consultazione. I Servizi Informatici offerti dal Fornitore sono invece di sua esclusiva proprietà. Con l’attivazione dei Pacchetti, Safetecom concede all’Utente un diritto di utilizzo limitato, non esclusivo, revocabile ed esclusivamente a titolo personale per l’utilizzo dei Servizi Informatici. Safetecom fa espresso divieto di utilizzare i propri Servizi Informatici per fini commerciali dell’Utente e, allo stesso, impone di non cedere a terzi l’utenza attivata né divulgare, distribuire e/o trasferire i Servizi Informatici e/o i dati accessibili mediante gli stessi. Le applicazioni software di Safetecom rimangono sempre e in ogni caso nella piena ed esclusiva titolarità del Fornitore, anche dopo l’installazione su personal computer, tablet, smartphone e/o altri dispositivi elettronici dell’Utente.

Tutti i marchi, loghi, denominazioni sociali, segni distintivi, caratteri e immagini resi visibili dal Fornitore sono di esclusiva proprietà dello stesso e/o dei suoi licenzianti. È fatto espresso divieto all’Utente di utilizzare tali elementi per fini personali e/o commerciali.

I Servizi Informatici di Safetecom possono incorporare o prevedere interazioni con siti web, applicazioni, dispositivi e servizi di terzi fornitori (“Forniture di Terzi”). Le Forniture di Terzi sono regolate esclusivamente dai termini, condizioni d’uso e informative sulla privacy dei terzi. Safetecom non risponde del funzionamento, del contenuto, delle eventuali operazioni commerciali, né del rapporto giuridico che si instaura tra l’Utente e il terzo fornitore.

Gli eventuali software di terzi resi accessibili mediante qualunque piattaforma web di proprietà del Fornitore sono di proprietà dei terzi e rimangono regolati dalle disposizioni da questi ultimi previste. Safetecom non si assume alcuna responsabilità della correttezza, veridicità, completezza e conformità alla Legge dei prodotti e/o servizi offerti dai terzi. Al contempo, Safetecom non si assume alcuna responsabilità dell’utilizzo non corretto o in violazione di Legge o regolamentare da parte dell’Utente dei servizi e/o prodotti dei terzi.


5. CONTENUTI DEI SERVIZI INFORMATICI E FACOLTÀ DEGLI UTENTI

I dati sugli illeciti penali e/o amministrativi rappresentati e/o accessibili mediante i Servizi Informatici vengono raccolti dal Fornitore mediante la consultazione di fonti aperte, pubbliche e/o l’estrapolazione degli stessi da fonti riservate, per lo più istituzionali, ritenute di comprovata affidabilità. Con riferimento ai dati sugli illeciti penali, il Fornitore specifica che gli stessi rappresentano semplicemente notizie di reato riportate e qualificate come tali dai titolari della fonte (“Titolari della Fonte”), che non sono e non possono essere verificate da Safetecom nella loro veridicità, correttezza e originalità. Tali dati non rappresentano alcun accertamento provvisorio o definitivo della responsabilità civile, amministrativa o penale di alcuno. Ciò, in quanto – lo si ribadisce – sono informazioni, talvolta qualificabili come fonti di notitia criminis che il Fornitore non ha verificato.

L’Utente accetta e approva sin d’ora che la responsabilità su veridicità, correttezza e originalità dei dati rappresentati su Mine Crime rimane esclusivamente in capo al Titolare della Fonte di provenienza del dato rappresentato nei Servizi Informatici, espressamente indicato e identificato su Mine Crime.

Il Titolare della Fonte è l’unico responsabile del contenuto dei dati accessibili o rappresentati mediante i Servizi Informatici di Safetecom. Quest’ultima non risponde in alcun modo dei contenuti di tali dati, né condivide o aderisce ad alcuna delle opinioni o dichiarazioni in essi riportati. In caso di contestazione e/o controversia contro Safetecom in relazione a un contenuto e/o dato accessibile o rappresentato mediante i Servizi Informatici del Fornitore, la cui paternità è del Titolare della Fonte, nel rispetto della Legge locale vigente, l’Utente accetta espressamente di tenere indenne e manlevare Safetecom in relazione a qualsiasi danno, perdita, esborso, contributo economico di qualsiasi genere (inclusi gli onorari e le spese legali ragionevolmente attesi) derivanti da tali contestazioni.


6. PAGAMENTI

L’Utente può sottoscrivere ed acquistare i Pacchetti in abbonamento direttamente dal Fornitore o tramite l’offerta di terzi, nei seguenti modi: pagamento su base periodica (mensile o altro lasso di tempo che il Fornitore comunicherà all’Utente prima dell’acquisto) oppure mediante pagamento anticipato per il periodo di tempo richiesto dall’Utente.

Il Fornitore potrà, unilateralmente e in ogni tempo e modo, modificare i prezzi dei Pacchetti in abbonamento, incluso ogni ulteriore onere e/o costo connesso, previa comunicazione anticipata all’Utente. In tali circostanze, all’Utente verranno fornite le modalità e le istruzioni necessarie per l’accettazione della modifica. La variazione del prezzo sarà efficace dalla data comunicata dal Fornitore o, in assenza, dal primo giorno di rinnovo del Pacchetto in abbonamento acquistato. Qualora l’Utente non voglia accettare la modifica del prezzo, ha la possibilità di recedere dai Servizi Informatici prima che la variazione diventi efficace. L’Utente può esercitare il diritto di recesso entro e non oltre quattordici (14) giorni decorrenti dal giorno di adesione alle presenti Condizioni Generali (c.d. “Periodo di ripensamento”).

L’Utente che ha acquistato i Pacchetti in abbonamento autorizza espressamente il Fornitore ad addebitargli automaticamente gli importi di ciascun mese di abbonamento fino a quando non avrà cancellato l’iscrizione. L’Utente, inoltre, accetta espressamente che il diritto di recesso connesso al Periodo di ripensamento viene meno nel caso in cui egli utilizzi i Servizi Informatici del Fornitore nel corso dei predetti 14 giorni dall’adesione.

L’Utente accetta che i Pacchetti in abbonamento verranno rinnovati automaticamente alla loro scadenza, ovverosia al termine del periodo di abbonamento applicabile, a meno che lo stesso Utente non disattivi il rinnovo automatico dall’apposita sezione presente all’interno del profilo Utente.

Il recesso dal Pacchetto in abbonamento e la disattivazione del rinnovo automatico saranno efficaci dal giorno successivo all’ultimo giorno di validità dell’abbonamento in corso. Dopo tale termine, i Servizi Informatici del Fornitore verranno erogati a livello del servizio gratuito. Se l’Utente ha acquistato il Pacchetto in abbonamento a pagamento e ha annullato il pagamento, disattivato il rinnovo automatico, receduto dall’abbonamento o da qualsiasi altro accordo, dopo il decorso del Periodo di ripensamento o prima che sia terminato il periodo di abbonamento in corso, il Fornitore non rimborserà all’Utente le quote di iscrizione già pagate.

Se l’Utente vuole ottenere il rimborso integrale di quanto pagato al Fornitore prima del termine del Periodo di ripensamento dovrà contattare l’assistenza clienti. Per il rimborso verranno applicate le stesse modalità di pagamento utilizzate per l’acquisto dei Pacchetti in abbonamento. Se l’Utente ha acquistato un Pacchetto in abbonamento tramite un terzo, l’Utente, per disattivare il rinnovo o recedere dagli Accordi, dovrà interloquire direttamente con il terzo.

Le modalità di pagamento sono quelle previste ed evidenziate sul sito web del Fornitore e, tempo per tempo, ammesse e/o disponibili. Nel caso in cui, temporaneamente, sia ammessa e/o disponibile solo la modalità di pagamento mediante bonifico bancario, l’Utente dovrà impegnarsi ad effettuare il pagamento per la durata dell’abbonamento richiesto o per le sue frazioni di tempo. L’Utente dovrà rinnovare il pagamento entro la data di scadenza della frazione di abbonamento in corso. Il Fornitore si riserva, in caso di mancato rinnovo del pagamento per la frazione successiva, di tollerare il mancato pagamento per massimo 3 (tre) giorni dalla scadenza, decorsi i quali il Fornitore interromperà l’accesso ai Servizi Informatici a pagamento. Nel caso in cui l’Utente non rinnovi mensilmente o per altra frazione di tempo l’importo dell’abbonamento, l’Utente accetta sin d’ora che il Fornitore potrà limitare o sospendere il suo account e/o l’utilizzo della Piattaforma.


7. DIRITTI CONCESSI AL FORNITORE

L’Utente garantisce espressamente a Safetecom il diritto di utilizzare sul proprio dispositivo processore, larghezza di banda e hardware di archiviazione per garantire il funzionamento dei Servizi Informatici, comunicargli informazioni, promuovere i Servizi del Fornitore e/o servizi di eventuali terzi. L’Utente accetta espressamente di essere sottoposto al servizio di tracciamento della posizione, al fine di garantire il corretto funzionamento dei Servizi Informatici. Se l’Utente comunica a Safetecom idee, suggerimenti o proposte di miglioramento relativi a qualunque aspetto e/o contenuto dei Servizi Informatici, egli riconosce che tale comunicazione non è riservata e che il Fornitore può utilizzarla senza limiti e senza riconoscere alcun corrispettivo.

Qualora l’Utente ravvisi la violazione di un diritto di cui è titolare, dovrà comunicarlo tempestivamente al Fornitore, il quale potrà intervenire a propria assoluta discrezione rimuovendo l’oggetto della violazione dai propri Servizi Informatici o attivarsi per eseguire ogni più utile iniziativa ritenuta opportuna, senza doverlo comunicare previamente a nessuno. Se l’Utente ritiene che un qualsiasi contenuto non rispetti la disciplina contenuta nel presente documento è tenuto a contattare tempestivamente il Fornitore.


8. DOVERI DELL’UTENTE

L’Utente si obbliga ad utilizzare i Servizi Informatici del Fornitore in modo corretto, prudente, responsabile e conforme alle norme, oltre che in modo da non arrecare danno al Fornitore stesso e/o ad altri Utenti. Per tali ragioni l’Utente si obbliga a non copiare, divulgare, riprodurre, fare backup, trasferire o mostrare in pubblico una parte qualunque dei Servizi Informatici. L’Utente si obbliga a non importare o copiare file locali per le cui attività non è espressamente autorizzato. L’Utente si obbliga a non fare ingegneria inversa, destrutturare, variare, modificare i Servizi Informatici del Fornitore e/o crearne di derivati. L’Utente non deve aggirare alcuna tipologia di tecnica e/o tecnologia del Fornitore e/o di soggetti terzi. L’Utente non deve cedere, trasferire e/o dare in locazione, a qualunque titolo, anche parzialmente, il proprio account, né fornire le proprie credenziali di accesso ad altri o utilizzare quelle di altri utenti. L’Utente non deve cedere, trasferire e/o dare in locazione, a qualunque titolo, anche parzialmente, i Servizi Informatici e/o i contenuti accessibili mediante la piattaforma web del Fornitore. È fatto espresso divieto all’Utente di utilizzare qualunque metodologia presente e futura che permetta in modo non autorizzato e/o lecito di visualizzare, accedere, estrapolare i dati e/o i contenuti dei Servizi Informatici. L’Utente deve rispettare Safetecom, i Titolari delle Fonti e ogni altro Utente dei Servizi Informatici. Anche per tali ragioni, è tenuto ad utilizzare credenziali di accesso che: non siano offensive e/od oscene; non lecite; analoghe a quelle di altri utenti; rechino un contenuto dannoso ai Servizi Informatici e all’accesso a questi ultimi da parte di altri utenti; elaborate solo per provocare molestia al Fornitore e/o agli utenti; che si riferiscano ad attività di commercio e/o vendita non autorizzate dal Fornitore; che non ostacolino il funzionamento corretto dei Servizi Informatici e/o compromettano qualunque regola e/o misura di sicurezza applicabile; che non rappresentino falsamente l’associazione, il collegamento, l’affiliazione di un Utente con un altro Utente, società o persona giuridica, entità.

L’Utente accetta espressamente che la violazione di qualunque regola e/o obbligo contenuta nel presente paragrafo e/o nel presente documento recante gli Accordi con il Fornitore comporta l’immediata cancellazione o sospensione del suo account da parte del Fornitore.

Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità del comportamento dell’Utente e delle dichiarazioni dello stesso in caso di interazioni con altri utenti.

Le credenziali dell’account dell’Utente che permettono l’accesso ai Servizi Informatici offerti da Safetecom sono di esclusiva proprietà dell’Utente e sotto la responsabilità dell’Utente stesso. Esse garantiscono la riservatezza e la sicurezza dell’account. L’Utente è l’unico responsabile della riservatezza e della sicurezza delle credenziali stesse. L’Utente è l’unico responsabile di qualunque utilizzo, anche non autorizzato e/o lecito delle proprie credenziali. Se l’Utente ritiene che siano avvenuti e/o siano in essere utilizzi da lui non autorizzati del proprio account, è tenuto a comunicarlo tempestivamente al Fornitore, attivandosi personalmente per modificare la password.


9. LIMITAZIONE, VARIAZIONE E SOSPENSIONE DEI SERVIZI INFORMATICI

Il Fornitore si impegnerà, nel limite delle proprie possibilità, per mantenere i Servizi Informatici perfettamente operativi e funzionanti. Tuttavia, lo stesso Fornitore si riserva il diritto di sospendere e interrompere, anche parzialmente, i Servizi Informatici per svolgere attività di manutenzione, aggiornamento, implementazione, adeguamento normativo, informandone in modo tempestivo, adeguato e visibile sulla piattaforma l’Utente. In conseguenza di ciò, se l’Utente ha effettuato pagamenti anticipati al Fornitore per l’acquisto di Pacchetti e/o altri Servizi Informatici in abbonamento, che il Fornitore voglia interrompere definitivamente prima della scadenza del periodo prepagato, il Fornitore stesso rimborserà all’Utente le somme relative alla quota parte dei Servizi pagati e non usufruiti.


10. ACCOUNT INTESTATO A SOCIETÀ, ORGANIZZAZIONE, ENTITÀ

Qualora venisse creato un account per l’utilizzo dei Servizi Informatici offerti dal Fornitore in nome e per conto di una società, organizzazione o entità, i termini “Utente” e/o “utenti”, come citati nel presente documento, si applicheranno indistintamente al rappresentante persona fisica e alla società, organizzazione o entità. Nel caso in cui l’Utente avesse creato un account in nome e per conto di una delle entità sopra dette, egli dichiara e garantisce di avere i poteri per concedere tutte le autorizzazioni previste dalle “Condizioni Generali di Adesione ai Servizi Informatici” del Fornitore e a vincolare l’ente cui è collegato agli obblighi ivi descritti.

È vietato alla società, organizzazione o entità, di sponsorizzare i propri prodotti e servizi sulla piattaforma del Fornitore, salva espressa autorizzazione concessa da quest’ultimo.


11. COMMUNITY SLACK

I Pacchetti offerti dal Fornitore a disposizione degli Utenti possono eventualmente prevedere l’accesso alla piattaforma Slack (https://slack.com/intl/it-it/). L’Utente accetta espressamente che l’accesso e l’utilizzo di tale piattaforma siano esclusivamente regolati dalle condizioni del terzo provider (Slack).


12. ASSISTENZA CLIENTI

Per ottenere assistenza in merito a qualunque tematica al proprio account e/o ai Servizi Informatici offerti dal Fornitore e/o ai Pagamenti, l’Utente deve riferirsi alla sezione “Contatti”, presente nella home page del sito del Fornitore, all’interno della quale troverà gli estremi per contattare il medesimo.


13. DURATA E CESSAZIONE DEGLI EFFETTI DEI SERVIZI INFORMATICI

Le Condizioni Generali produrranno effetti fino a quando questi non verranno fatti cessare dall’Utente e/o dal Fornitore. Il Fornitore può risolvere gli Accordi e/o sospendere l’accesso ai Servizi Informatici all’Utente in qualunque momento, in caso di sospetto di un utilizzo non conforme dei Servizi Informatici e/o di sospetta violazione degli Accordi. In caso di cessazione degli effetti contrattuali e/o di sospensione dei Servizi Informatici da parte del Fornitore, l’Utente accetta che il Fornitore non avrà alcuna responsabilità nei suoi confronti e che, nei limiti di Legge, rimborserà l’Utente solo gli importi già pagati per servizi non fruiti e/o periodi non maturati. Anche l’Utente può recedere dagli Accordi in qualunque momento. Tutte le clausole delle presenti Condizioni Generali produrranno effetti anche dopo la risoluzione o il recesso dal vincolo contrattuale.


14. DICHIARAZIONI E GARANZIE

L’Utente è consapevole e accetta espressamente che i Servizi Informatici del Fornitore sono offerti “così come sono”, “nello stato in cui si trovano” e “come sono disponibili al momento della richiesta”, senza alcuna garanzia di servizio o condizione, anche implicita di alcun genere. L’Utente accetta che il Fornitore non offre alcuna garanzia di qualità, né idoneità per uno scopo specifico o assenza di violazioni o irregolarità. Il Fornitore non garantisce che i Servizi Informatici saranno privi di componenti dannose, non garantisce e non si assume responsabilità per le applicazioni e il relativo contenuto di terzi. Il Fornitore non può essere chiamato a rispondere di nessuna operazione commerciale conclusa tra l’Utente e i terzi fornitori. Nessun suggerimento o informazione, ottenuta in qualunque forma, che l’Utente riceve dal Fornitore potrà mai valere come garanzia offerta da quest’ultimo. Le limitazioni di responsabilità eventualmente previste negli Accordi non costituiscono limitazione della responsabilità civile del Fornitore ai sensi della normativa vigente. L’Utente accetta che l’unica soluzione per evitare problemi o insoddisfazioni rispetto ai Servizi Informatici è disinstallare la piattaforma, cancellare l’account e terminare l’utilizzo dei Servizi Informatici. L’Utente, avendo accettato che il rapporto tra lo stesso e le applicazioni di terzi è regolato solo da accordi, separati e conclusi direttamente con i terzi, accetta sin d’ora che l’unica soluzione per evitare problemi o insoddisfazioni rispetto ai prodotti e servizi di terzi è disinstallare i servizi stessi.

L’Utente accetta che il Fornitore, i suoi dipendenti e/o collaboratori, azionisti e/o titolari di partecipazioni, affiliati, fornitori, non saranno responsabili per qualsiasi perdita o danno, anche indiretto, che non sia prevedibile dalle parti al momento della conclusione degli Accordi; per le perdite di dati; per il lucro cessante o il danno a dispositivi dell’Utente; per i danni non imputabili al Fornitore; per il mancato o inesatto inadempimento o ritardato adempimento degli obblighi derivanti dagli Accordi dovuti a causa di forza maggiore, caso fortuito, qualsiasi causa non ragionevolmente prevedibile o al di fuori del ragionevole controllo del Fornitore. L’Utente accetta che i limiti al risarcimento di eventuali danni sono quelli previsti dalla Legge italiana.


15. ESCLUSIONE DEI DIRITTI DI TERZI

Gli Accordi sottoscritti dal Fornitore con l’Utente non attribuiscono diritti ad alcun soggetto diverso dall’Utente e in nessun caso possono produrre effetti in capo a soggetti diversi dallo stesso. L’Utente accetta che il diritto di recesso e di far cessare gli effetti degli Accordi spetta alle Parti, secondo le modalità descritte nel presente documento e senza necessità di consenso di alcun terzo.


16. FONTI DI REGOLAMENTAZIONE TRA LE PARTI

Gli unici termini e condizioni vincolanti tra il Fornitore e l’Utente sono contenuti nel presente documento di Condizioni Generali, che sostituisce qualunque accordo precedentemente stipulato. Nel caso in cui l’Utente sottoscriva ulteriori servizi, il Fornitore modifichi gli Accordi, l’Utente riceverà anche gli eventuali accordi aggiuntivi e potrà accettarli espressamente. Nel caso di conflitto inconciliabile tra i termini aggiuntivi e le presenti Condizioni Generali, queste ultime prevarranno.


17. NULLITÀ E INVALIDITÀ DELLE CLAUSOLE

Qualora, per qualsiasi motivo, uno o più articoli di tale documento contrattuale dovessero essere ritenuti nulli o comunque invalidi, le Parti stabiliscono espressamente che essi si interpreteranno nel rispetto delle intenzioni originarie delle Parti e nel senso in cui possano mantenere una qualche validità, anche ridotta, rispetto all'oggetto iniziale e comunque nel senso in cui possano avere qualche effetto. La nullità, invalidità o modifica di un articolo o di quanto riportato in una pattuizione delle Condizioni Generali e/o dell’Ordine non renderanno in ogni caso invalidi i documenti stessi, ovvero non comporterà novazione degli stessi.


18. CESSIONE E MANLEVA

Il Fornitore può cedere gli Accordi, anche parzialmente, e uno qualsiasi dei diritti previsti dagli stessi, in tutto o in parte, e può delegare l’adempimento di qualunque obbligo previsto dagli Accordi. È fatto espresso divieto all’Utente di cedere gli Accordi, anche parzialmente, e trasferire o concedere, anche temporaneamente a terzi i suoi diritti, derivanti dagli Accordi.

L’Utente espressamente manleva e tiene indenne il Fornitore da e con riferimento a qualunque perdita e spesa, derivanti o riferiti a violazione degli Accordi da parte dell’Utente, qualsiasi contenuto dell’Utente da questi pubblicato, qualunque utilizzo non corretto dei Servizi Informatici da parte dell’Utente, violazione di Legge o diritti di terzi da parte dell’Utente.


19. RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE - FORO COMPETENTE E LEGGE APPLICABILE - ELEZIONE DI DOMICILIO

Le eventuali controversie, che dovessero insorgere tra le Parti in ordine all'esistenza, alla validità, all'interpretazione, all’efficacia e all'applicazione degli Accordi, dovranno essere oggetto di un tentativo preliminare di soluzione amichevole.

Il Foro competente è esclusivamente quello di Milano. Le presenti Condizioni Generali e qualunque altro documento connesso e/o collegato a questi ultimi sono sottoposti esclusivamente alla legge italiana. Le Parti, ad ogni e qualsiasi effetto derivante dagli Accordi e da qualunque altro documento connesso e/o collegato a questi ultimi, eleggono il loro domicilio presso i rispettivi indirizzi di residenza e/o sedi legali.


20. CONTATTI

Per eventuali domande o richieste di informazioni sui Servizi Informatici offerti dal Fornitore o sugli Accordi, è possibile visitare l’apposita sezione “Chi Siamo” o “Contatti” presente sul sito web del Fornitore e, in ogni caso, fare riferimento ai seguenti recapiti: Safetecom s.r.l. – SB, Via Viviani n. 8, 20124, Milano, safetecom@pec.it.